Mi presento

Maria Calefato | architetto | Puglia, 21 luglio 1994, Trani (BT). 

Ho studiato presso il Politecnico di Bari e mi sono laureata in Architettura nel 2020. Da sempre con il bisogno di ritagliare uno spazio per me, ho creato nel 2020 il sito di Plus Pattern, dove poter esprimere la mia creatività e raccontare, condividere e sperimentare. 

Coltivo sogni e speranze: la passione che porto qui, racconta del mio desiderio di diventare una Surface Pattern Designer, un sogno nel cassetto che costruisco un passetto alla volta, tra un progetto architettonico e l’altro.  

I progressi, gli errori, i tentativi, i successi e i fallimenti li metto tutti qui. Un percorso che vorrei non fosse solo mio, ma che avesse dei compagni di viaggio, anche per brevi tratti. 

Il progetto Plus Pattern

Plus Pattern nasce nell’estate 2020, ad agosto. Alle giornate in spiaggia, alle vacanze (che mi sarei meritata appena laureata) ho preferito immergermi nella costruzione di un progetto. Ne sentivo l’urgenza. Così mi sono buttata a capofitto in un mondo lontanissimo da me, quello della progettazione di un sito web. Ho investito tutte le mie risorse economiche in questo minuscolo spazio nello sterminato web, perchè sentivo che non potevo lasciare andare questa parte di me in nome del lavoro. Non è facile, ma ho deciso di lottare per questo progetto, voglio difenderlo a tutti i costi. Ho scoperto i domini, i programmi per la gestione dei template, la cookie policy, l’ho odiata e poi sono passata  alla parte più divertente ma anche più difficile di tutte: dare una veste grafica a Plus Pattern. Ci sto ancora lavorando (penso ci lavorerò sempre, non sono mai soddisfatta), ma ogni tanto in questo cammino, lento e che spesso conosce momenti di sconforto, capita di incontrare persone bellissime, sconosciute, ma che sanno ripagare tutto questo vagare in cerca della direzione giusta. 

Cosa trovi su Plus Pattern

Plus Pattern significa che c’è un motivo in più, c’è sempre qualcosa oltre le cose che guardiamo, oltre le trame della quotidianità, bisogna solo imparare a leggerle. 

Ho iniziato a cercare questi significati, indagando la psicologia dei colori, l’origine dei pattern, i nomi delle texture, come sfruttare i materiali di tutti i giorni per riempire la vita di bellezza, come attimo di sollievo dalle preoccupazioni quotidiane. 

Qui troverai i miei appunti, le mie ricerche a riguardo. Non credo di poter insegnare tutto questo, ma so di poterlo condividere. E quindi eccomi qua! Nel blog trovi:

error: Il contenuto è protetto!