Carte da parati: collezione “Prato fiorito” della primavera 2022!

Scopri “Prato fiorito”, la mia collezione di carte da parati per la primavera 2022, disponibile su Vagnari Carte. Un racconto in immagini romantiche, dagli elementi floreali e colori tenui, che vuole emozionare e avvolgere. 

Carte da parati. Come nasce la collezione.

Spesso mi sono domandata: come si crea un disegno destinato a coprire una superficie grande come quella di una stanza?

Il ritorno delle carte da parati.

Negli ultimi anni le carte da parati sono ricomparse tra le tendenze: le nuove tecniche di stampa ma soprattutto la migliore qualità della carta hanno permesso di dare nuova vita a questa forma incredibile di decorazione di interni (e non solo!). Infatti è molto più facile imbattersi in grandi superfici illustrate con pattern e disegni colorati, che conferiscono all’ambiente un tocco in più!

Ma come nascono questi disegni? Ci sono delle regole da seguire?

Regole e tendenze.

Nel tempo, osservando le carte più popolari e diffuse negli interni, ma anche nei locali pubblici, nelle riviste e negli articoli di moda, ho capito che non esiste un processo creativo univoco o delle regole da seguire: sono le sensazioni che vuoi comunicare a guidare ogni fase di disegno.

Tuttavia, è importante considerare anche ciò che la maggior parte delle persone ricerca e quindi capire quali sono le tendenze attuali. Sicuramente il mondo floreale è una costante nella moda e nell’interior design, che torna più presente che mai nelle preferenze della primavera/estate.   

La collezione “Prato fiorito”.

Quello che volevo raccontare io era una sensazione di distensione, rilassatezza, ma anche di ispirazione; quindi sono partita da una fase che per me è fondamentale: la ricerca. Le fonti sono infinite: dai siti web alla natura dietro casa, tutto può diventare ispirazione. Così ho fatto una ricerca per immagini, foto in cui la mia idea e la forma e i colori potessero coincidere.

Gli elementi che ho trovato e che ho associato a queste sensazioni sono naturali, comuni, ma in uno stato molto particolare della loro esistenza: sono in attesa di qualcosa. Sono girasoli in attesa di sbocciare, o di finire il proprio ciclo di vita; sono protee in attesa di un soffio di vento o spighe di grano che attendono di essere raccolte. 

Successivamente ho utilizzato quelle foto per disegnare la natura che volevo, usando un mio tratto, la mia visione personale. Qui ti ho lasciato due esempi, due fiori così come sono stati disegnati, prima di essere modificati per la composizione del disegno finale. 

La raccolta di disegni che ho chiamato “Prato fiorito” nasce così, dal desiderio di creare dei luoghi – dei prati- in cui immergersi e abbandonarsi, ritrovare serenità e benessere, ma anche ispirazione e creatività.

Dove puoi trovare la collezione “Prato fiorito”.

La collezione è stata creata per Vagnari Carte, per la primavera 2022! Perciò se sei alla ricerca di un’idea per rinnovare i tuoi ambienti e vorresti che la natura invada le tue pareti, potresti essere nel posto giusto!

Puoi visitare il loro sito e scaricare dall’area download il catalogo completo delle mie carte e magari sceglierne una tutta per te. 

Carte da parati: Collezione “Prato fiorito”.

Finalmente posso presentarti la mia raccolta di disegni! Ecco i dettagli e le palette colore che mi hanno ispirata e una breve descrizione di ogni rappresentazione.

Inoltre attualmente puoi trovare sul sito di Vagnari Carte la mia collezione in collaborazione con Amura, brand d’arredamento made in Italy.

Buona lettura!

Prato romantico.

carte da parati: collezione prato fiorito

“Prato romantico è una danza di girasoli mai sbocciati e spighe di grano lasciate al vento, di baccelli di papaveri secchi e fiori di Protea. La geografia qui non ha importanza: a legare gli elementi è la ricerca del calore”.

È il ricordo di un campo aperto, con delle balle di fieno e il sole all’orizzonte. I colori sono tenui, placanti. Volevo una atmosfera che ricordasse un tramonto d’estate, nei suoi ultimi raggi di luce. 

Prato nostalgico.

carte da parati: collezione prato fiorito

“Il ricordo di un’estate passata, di girasoli, di fiori di Protea, spighe di grano e di baccelli di papaveri secchi”.

La memoria disegna i contorni di questa natura: è come chiudere gli occhi e immaginare sensazioni lontane ma che ancora portano un sorriso.

Prato fiorito.

carte da parati: collezione prato fiorito

“Il profumo di un prato fiorito, la semplicità dei fiori di camomilla, delle margherite e dei girasoli. Un caldo sole giallo che illumina e fa sorridere”.

Trovo questa rappresentazione quasi simpatica: vedo i fiori saltellare e il giallo accarezza anche i dettagli più piccoli. 

Prato incantato.

carte da parati: collezione prato fiorito

“Le margherite fluttuano e si mescolano nei colori, nelle sfumature e nelle essenze.
Un’atmosfera calma e leggera invade le pareti”.

Se questa visione fosse reale sarebbe un momento magico: vorrei poterle vedere queste margherite, sospese nello spazio, cullarsi e adagiarsi nella stanza. Mi accontento di lasciarle lì, sulla parete a fare compagnia a qualche sognatore.

“Sospese nel tempo, le margherite si colorano delle tinte dei ricordi, terrosi e trasparenti, ma ancora vibranti”.

Prato grazioso.

carte da parati: collezione prato fiorito

“I fiori si piegano con grazia e dolcezza al soffio di un vento di primavera. I colori sono tenui e avvolgenti e un senso di pace e benessere pervade la stanza.”

Desideravo un disegno dolce, grazioso, quanto quei mazzolini di fiori raccolti nei campi, che crescono spontanei e che nella loro semplicità sono in grado di portare gioia e conforto.

La mia collezione si conclude qui, spero possa esserti stata d’ispirazione! 

Come useresti queste carte? Dove le immagini?
Lasciami un commento!

Condividi l’articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
error: Il contenuto è protetto!
0
Lascia un commento!x